I rossoblù regolano il Santos. A Bisceglie finisce 4-1

/ Autore:

Calcio a 5, Sport


Sabato pomeriggio i ragazzi di mister Basile hanno vinto per 4-1 il match in programma con il Santos a Bisceglie. Di seguito il comunicato diramato dalla società locorotondese.

Seconda vittoria consecutiva per l’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo che batte a Bisceglie il Santos Club per 4 a 1 e riscatta la partita del girone di andata. La partita si è disputata su un campo all’esterno dove si è lottato su ogni pallone, ma alla fine la maggior voglia dei rossoblù di non vanificare quanto costruito per la rincorsa ai playoff ha fatto la differenza.

PRIMO TEMPO – Mister Basile deve rinunciare solo a Pulli per un attacco influenzale, e schiera in campo Gelsomino tra i pali, Lisi ultimo uomo, Solidoro e Digiuseppe laterali, Favalli terminale offensivo. I primi minuti sono di studio per entrambe le compagini, ma il Loco ha subito un’occasione in contropiede con Solidoro che però non centra la porta. Pochi minuti più tardi è la formazione biscegliese a rendersi pericolosa, ma la conclusione è troppo affrettata e termina sul fondo. Al 11’ è Favalli a centare il portiere avversario sul secondo palo non sfruttando al meglio l’occasione creata. A metà del primo tempo la squadra ospite passa in vantaggio con Solidoro che insacca con un diagonale da fuori area. Due minuti più tardi i gialloblù rimangono con un uomo in meno dopo un fallo su Palmisano e i rossoblù approfittano al meglio dell’uomo in più siglando il raddoppio con Lisi da fuori area. Al 20’ è il Santos a rendersi pericoloso con due occasioni da fuori area, dove la prima termina sul fondo mentre la seconda lambisce il palo. A pochi minuti dal termine della prima frazione, dopo un brutto fallo ai danni di Solidoro, che dovrà abbandonare campo e partita, la squadra ospite usufruisce del tiro libero però non sfruttato da Fornaro. Si va all’intervallo sul punteggio di 2 a 0 per gli ospiti.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, oltre Solidoro, Basile deve rinunciare anche a Favalli (problema muscolare), ma l’ampia rosa a disposizione farà la differenza. Al 2’ il Santos accorcia le distanze dopo un tiro-cross al centro dell’area. Pochi minuti dopo è Gelsomino a salvare ancora i suoi con un’uscita provvidenziale. Ma al 8’ il Loco ristabilisce le distanze con Papapietro che batte il portiere in uscita con un diagonale. A metà ripresa doppia occasione per la squadra ospite prima con Lacatena e poi con Lisi a cui si oppone in maniera impeccabile l’estremo di casa. Al 20’ il Santos ha l’opportunità di ridurre lo svantaggio, ma prima Gelsomino e poi il palo negano il gol alla squadra di casa. A questo punto i gialloblù schierano il portiere di movimento e proprio su una conclusione da fuori area arriva il rigore fischiato dai direttori di gara, ma Gelsomino chiude ancora la porta confermando la sua giornata super. C’è spazio ancora per le ultime due occasioni, la prima del Santos che colpisce la traversa e poi la rete di Romanazzo per il Loco a tempo scadutoe chiude l’incontro sul 4 a 1.


commenti

E tu cosa ne pensi?