Playoff Serie D, PM Martina corsara a Bari: Amatori ko 1-3

/ Autore:

Pallavolo, Sport


Martina ancora a segno: Amatori Bari battuta a domicilio. Vittoria da ‘tre punti’ per la PM nell’andata delle semifinali playoff di Serie D. Domenica il ritorno al PalaWojtyla. Di seguito nota dell’Ufficio Comunicazione ASD Pallavolo Martina:

Bari – Continua la marcia spedita della Pallavolo Martina nei playoff di Serie D. Anche al PalaCarbonara di Bari arriva una vittoria, stavolta per 3-1, contro i padroni di casa dell’Amatori Bari, capaci di eliminare al golden set il Mesagne ai quarti di finale. Gara-1 delle semifinali, come previsto, è stata accesa ed equilibrata per i primi due set prima che la PM, con esperienza e una maggior precisione nei fondamentali, riuscisse a incanalare la gara su binari favorevoli. Inizio gara con errori e imprecisioni da una parte e dall’altra uniti a un buon numero di doppie in palleggio che hanno influito sulla spettacolarità dell’incontro. Dopo l’iniziale equilibrio l’ace di Lo Re e l’attacco più muro di Logroio spingono a +6 gli ospiti costringendo Di Cillo a bruciare entrambi i discrezionali (12-18). Al rientro, però, i baresi mettono in campo un 5-0 di parziale che li riporta in gara.

La veloce al centro di Favia mantiene il -1 (20-21) sino all’uno-due di Logroio che favorisce l’imprecisione di Russo per il 22-25 finale. Secondo set infinito: Martina avanti di 6 (5-11) ma Amatori capace di recuperare e operare il sorpasso con Cisternino (16-15). I locali si spingono anche al doppio vantaggio (20-18) ma vengono raggiunti e superati da Lo Re e Logroio che regala il primo set point (23-24) ma il cui attacco seguente non va a segno. Ancora Logroio per l’ennesimo vantaggio (25-26) annullato dal muro di Favia che si ripete portando Pirola a fermare il gioco (27-26). Il ritorno in campo coincide con una presunta invasione di Siena, molto contestata, che regala il 28-26 ai locali. Terzo set con un Martina più lucido e concreto. Il muro di Siena regala il primo allungo (6-10) ancora una volta tamponato dal Bari (10-10). L’attacco out di Cazzato e l’ennesimo punto di Logroio (MVP dell’incontro con 25 punti) danno il via alla fuga biancoazzurra favorita ancora da due attacchi fuori di Cazzato (14-19). Qui la PM ci mette concentrazione ed esperienza evitando l’aggancio e mantenendo le distanze di sicurezza sino al 18-25 finale. Quarto set in equilibrio sino al 7 pari poi il block-out di Lo Re e uno strano punto in bagher di Ceppaglia portano il Martina a +6 (10-16).

I padroni di casa provano a recuperare ancora una volta terreno ma il vantaggio resta immutato sino alla fine e al 19-25 siglato da Siena e Logroio. Una vittoria da ‘tre punti’ che è un ottimo preludio per il ritorno di domenica 24 aprile al PalaWojtyla (ore 18.30). Come accaduto nei quarti, anche stavolta alla PM basterà un solo punto, quindi anche una sconfitta al tie-break, per accedere alla finalissima playoff per l’accesso in Serie C contro Grottaglie o Turi (con i tarantini in leggero vantaggio avendo vinto in terra barese per 3-2 la gara d’andata).

Playoff Serie D – Semifinali – Gara-1

  • AMATORI VOLLEY BARI – PALLAVOLO MARTINA 1-3
  • Parziali: 22-25, 28-26, 18-25, 19-25.
  • AMATORI VOLLEY BARI: Albanesi 4, Cisternino 4, Costantini 0, Franco ne, Russo 2, Di Potenza 12, Cazzato 12, Salonna F. ne, Caputo (L), Salonna M. 0, Fistetto ne, Abbatecola 6, Favia 10. Coach: Di Cillo. Ace 4, Muri 4, B.S. 8.
  • PALLAVOLO MARTINA: Sforza ne, Massafra 0, Siena 14, Lo Re 15, Ceppaglia 9, Semeraro ne, Barratta (L), Logroio 25, Caramia ne, Vinci ne, Nigri 4. Coach: Pirola. Ace 4, Muri 13, B.S. 11.
  • Arbitro: Bianchi di Cisternino

commenti

E tu cosa ne pensi?