Maltempo. Le immagini dei danni a Ostuni

/ Autore:

Ambiente, Cronaca



Tre giorni di pioggia incessante hanno provocato diversi disagi a Ostuni e dintorni, con frane, smottamenti e disagi per la circolazione, nonchè pericolo per la circolazione. Secondo quanto racconta OstuniLiveDa giovedì mattina insistono grossi disagi sulla linea ferroviaria, con la soppressione di diverse tratte, mentre le vie di collegamento ai comuni limitrofi risultano anch’esse impraticabili per la massiccia presenza di pozze d’acqua e fango. Particolarmente difficile uscire dalla Città bianca per raggiungere Francavilla Fontana e Martina Franca. Completamente sommerso dall’acqua un lungo tratto della SS 379. La Protezione Civile regionale ha ritenuto opportuno estendere l’allerta maltempo per altri due giorni. La situazione meteorologica dovrebbe ristabilirsi a partire da lunedì prossimo, 12 settembre“.

A Rosamarina di Ostuni e a Villanova un fiume di fango ha invaso le strade, rendendo necessario l’elisoccorso (qui il video di Brindisreport). Solo le immagini dall’alto rendono merito di quanto accaduto nelle scorse ore. Le prendiamo dal sito Meteopuglia.

Più a nord non va meglio: FasanoLive documenta la statale 379 allagata tanto da obbiligare gli automobilisti ad una deviazione forzata: “Situazione di forte disagio tra Fasano e Ostuni per il forte maltempo che si sta abbattendo sulla zona da giorni e soprattutto da questa mattina. Il territorio più colpito risulta essere quello di Ostuni, ma i collegamenti sono interrotti tra le due città. La gravità sta nel fatto che le ambulanze da Fasano non riescono a raggiungere nè Ostuni nè Brindisi e si teme per la salute pubblica. Grande lavoro al pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” di Fasano con le operazioni coordinate dal primario Lello Di Bari“.


commenti

E tu cosa ne pensi?