A scuola di Motorsport con Tony Kart e Ferrari: Il giovane ostunese Leonardo Marseglia incontra Vettel

/ Autore:

Altri sport, Sport


 

Ha avuto il battesimo in pista la collaborazione già annunciata tra il Tony Kart Racing Team e la Ferrari Driver Academy: il circuito South Garda di Lonato (BS) ha ospitato questa settimana l’evento che segna l’interessante collaborazione tecnica tra il racing team del costruttore bresciano e il vivaio piloti allestito dalla Ferrari. Leonardo Marseglia, quest’anno in forze al Tony Kart Racing Team in veste di pilota ufficiale in categoria OK Junior, è stato tra i protagonisti di un evento che, ancora una volta, ha evidenziato quanto sia attivo il filo diretto tra il karting e l’automobilismo, in particolare con le categorie internazionali per monoposto.
Leonardo Marseglia, 13enne di Ostuni (BR), ha disputato quest’anno la sua prima stagione da pilota Tony Kart, crescendo progressivamente fino al recente successo di Oschersleben nel campionato tedesco di karting DKM. Proprio sui talenti in ascesa nel karting è puntata l’attenzione di Tony Kart e FDA, tanto che alla presentazione ufficiale di Lonato sono giunti tutti i maggiori rappresentanti di entrambe le formazioni: schieramento al completo per i piloti ufficiali Tony Kart, ai quali si sono affiancati i giovani piloti in carriera della Ferrari Driver Academy, raggiunti durante la giornata dal pluricampione F.1 Sebastian Vettel.

“Incontrare Vettel in pista è stata una bella emozione” – ha raccontato Leonardo Marseglia a fine giornata – “Un campione della F.1, presente tra noi giovani piloti che speriamo di seguire i suoi passi, genera una grande carica. Sono fiero di essere parte in questa collaborazione tra Tony Kart Racing Team e Ferrari Driver Academy, il cui vivaio è costituito da piloti che poche stagioni fa frequentavano gli stessi eventi del karting internazionale dove oggi sono impegnato io. Aver incontrato Vettel, o avere scambiato a Lonato le prime impressioni con gli altri piloti ufficiali Ferrari come Giancarlo Fisichella, Marc Gené e Andrea Bertolini, è stato un bel momento: soprattutto in vista della gara più importante della stagione, che mi attende in Bahrain il 19 novembre, con la disputa del Campionato del Mondo CIK-FIA in classe OK Junior. Poter contare sui comuni intenti di Tony Kart e FDA, nel seguire la carriera di noi giovani piloti, è una certezza in più per il futuro.”


commenti

E tu cosa ne pensi?