La Football Five con il Carovigno frena al sua corsa

/ Autore:

Calcio a 5, Sport



Sabato scorso le due formazioni della Football Five sono scese in campo entrambe  uscendo socnfitte. I ragazzi della juniores di Romanazzo erano impegnati in trasferta con  il Noicattaro partita terminata per 5-3 per i padroni di casa , mentre gli uomini di mister Basile erano impegnati al Pala Todisco con il Real Carovigno, gara terminata per 7-8. Di seguito il comunicato della società rossoblù.
Si ferma a quindici vittorie consecutive, la serie positiva del Football Five Locorotondo. Interrotta dall’impresa del Carovigno che espugna il PalaTodisco di Cisternino. La squadra di mister Basile, non è apparsa la solita, non è riuscita a mantenere la lucidità necessaria nei momenti decisivi della gara, ed è diventata lenta e prevedibile nel giro di palla. Il Carovigno ha fatto la sua onesta partita, attento in difesa pronto a ripartire e concreto sottorete. La cronaca si apre con la punizione di Digiuseppe ed il sinistro di Manzali. Gli ospiti per la prima volta si fanno vedere con Valente, in acrobazia oltre la traversa (3’). Al 5’ Manzali ci prova con il tacco ma Moscol è attento. Un minuto dopo il risultato si sblocca con Romero. Solidoro pareggia con il sinistro (7’). Al 9’ Romero aggancia sotto misura e con il sinistro riporta avanti i suoi. Al 10’ girata di Pelentir che sfiora il bersaglio. Il Carovigno riparte bene, ma Valente spreca una buona occasione (11’). Al 20’ il sinistro di Digiuseppe impegna Moscol. Al 21’ D’Aria commette fallo su Manzali è calcio di rigore che Pelentir trasforma. Dopo due minuti con Manzali, il Locorotondo passa per la prima volta in vantaggio (3-2). Nel finale della prima frazione il Carovigno capovolge il risultato. Con Cecere su punizione (26’) e con Arrojo (28’). Dopo l’intervallo con Martellotta si torna in parità. Al 4’ Pelentir da posizione impossibile firma il 5-4. L’altalena del risultato continua. Arrojo prima pareggia (5’) poi spinge avanti gli ospiti (10’). Al quarto d’ora Solidoro per il nuovo pareggio (6-6). In un minuto il Carovigno crea il break decisivo con Cecere che segna con un tap in (27’) e con Valente preciso dalla distanza (28’). Al 31’ arriva il gol di Martellotta, ma la remuntada questa volta non si concretizza. Complimenti al Carovigno, il Locorotondo deve dimostrare sul campo di meritare il primato in classifica nel prossimo incontro. Il campionato è ancora lungo, ma una ottima stagione, non si disintegra, con una scivolata.

 

F.F. Locorotondo-R.F.Carovigno 7-8 (3-4)
F.F. LOCOROTONDO: 1 Gianfrate, 2 Castellana, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 6 Palmisano D., 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 11 Manzali, 12 Neglia, 15 Gelsomino. All. Basile.
R.F. CAROVIGNO: 1 Ancona, 5 Rizzi, 6 D’Aria, 8 Romero, 9 Cecere, 10 Arrojo, 11 Caliolo, 12 Moscol, 17 Misuraca, 19 Giandonato, 20 Carparelli, 23 Valente. All. Tateo.
Arbitri: Traetta di Molfetta e De Vincentis di Brindisi.
Reti: nel pt 6’ e 9’ Romero, 7’ Solidoro, 21’ Pelentir (rig.), 23’ Manzali, 26’ Cecere, 28’ Arrojo. Nel st 1’ e 31’ Martellotta, 4’ Pelentir, 5’ e 10’ Arrojo, 15’ Solidoro, 27’ Cecere, 28’ Valente.


commenti

E tu cosa ne pensi?