F1: GP Australia. Giovinazzi chiude il suo primo GP al 12° posto. “Felicissimo. Fisicamente è stata dura”

/ Autore:

Altri sport, Sport


Si chiude al dodicesimo posto la prima uscita ufficiale in un GP di Formula 1 per Antonio Giovinazzi sulla Sauber. Il driver di Martina Franca si è comportato molto bene su una macchina non competitiva e su un circuito che non ha avuto il tempo di studiare. Vince la Ferrari di Vettel, che ha preceduto al traguardo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valterri Bottas. Quarto posto per la seconda Ferrari di Kimi Raikkonen e quinto per la Red Bull di Max Verstappen, davanti alla Williams di Massa e alla Force India di Perez. Ottava posizione per la Toro Rosso di Sainz che ha preceduto il compagno di scuderia Kvyat e la Force India di Ocon. Ritirata l’altra Red Bull dell’idolo di casa Daniel Ricciardo e stessa sorte per la McLaren di Fernando Alonso.

Queste le parole del pilota di Martina Franca a Sky Sport F1 «È stato un weekend fantastico. Speravamo di chiudere la gara e sono arrivato 12esimo. Sono contento e contentissimo per la Ferrari che è tornata sul primo gradino del podio. Un weekend perfetto perché è tornato un pilota italiano in F1 e la Ferrari, che è italiana, è tornata a vincere». Festeggia Antonio Giovinazzi, pilota di Martina Franca della , dopo il dodicesimo posto nel Gp d’Australia.

«Fisicamente – ha continuato Giovinazzi – è stata dura. Ho sentito un po’ il collo negli ultimi giri. Serve esperienza, girare in F1 è completamente diverso. Servivano dei giri, tra due settimane sarò sempre in Cina vestito di rosso (da collaudatore Ferrari, ndr) e poi vedremo. Ho avuto il bloccaggio che non mi ha aiutato, sulle supersoft mi sono trovato molto a mio agio», ha concluso Giovinazzi.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?