Ceglie Messapica: Grande soddisfazione per le due giornate dei Campionati Italiani di Ciclismo

/ Autore:

Ciclismo, Sport



Una due giorni storica per la Ceglie Messapica sportiva. I campionati Italiani di Ciclismo hanno lasciato una impronta indelebile ed un senso di orgoglio cittadino. Le due giornate iniziate sabato con la gara degli élite, hanno richiamato tantissimi appassionati, non solo cittadini ma anche gente da città limitrofi, arrivata nella città messapica per l’importante evento ciclistico, secondo per importanza, solo al Giro d’Italia, per quanto riguarda la stagione ciclistica italiana. Nonostante il caldo torrido tantissimo pubblico ha assistito da bordo strada alle due gare che mettevano in palio il titolo di campione italiano élite ed under 23, abbinato quest’anno alla 58esima edizione della Coppa Messapica, storica gara cegliese che dal 1952 richiama le attenzioni di tantissimi appassionati ed addetti ai lavori e diventata negli anni un punto fermo del ciclismo italiano al sud Italia. Le gare vinte rispettivamente da Gianluca Milani  e da Matteo Moschetti non hanno certamente lesinato emozioni nonostante le condizioni climatiche, causa caldo, che hanno inciso sulla due giorni. La corsa oltre a Ceglie Messapica, città di partenza e di arrivo della prestigiosa manifestazione, ha toccato anche diversi comuni della Valle d’Itria, Ostuni, Cisternino e Martina Franca. Un evento che ha dato tanto alla città anche dal punto di vista dell’immagine e del turismo, con un ampia diretta su Rai Sport nella serata di ieri, più di un’ora di speciale e con diverse strutture ricettive piene nel weekend grazie ai tanti appassionati e addetti ai lavori arrivati in città per la due giorni di gare. Soddisfazione nelle parole del presidente della società cegliese Orazio Lorusso, società organizzatrice dell’evento, Pietro Stoppa:”Una due giorni che entra di diritto nella storia sportiva di Ceglie Messapica” – commenta Stoppa. “Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato all’evento e i tanti appassionati che hanno seguito la manifestazione nonostante le giornate di caldo torrido. Ceglie Messapica per due giorni capitale del ciclismo italiano ora guardiamo al futuro“.


commenti

E tu cosa ne pensi?