Alex Irlando si unisce al team Sodikart per il campionato endurance CIK-FIA

/ Autore:

Altri sport, Sport



Pubblichiamo un comunicato ricevuto dall’ufficio stampa Petrolhead Italia riguardante le prossime gare del kartista locorotondese Alex Irlando.

Il pilota di Locorotondo, Alex Irlando,  è in viaggio verso Le Mans, Francia, per disputare il suo primo campionato endurance CIK-FIA accanto ai suoi compagni di squadra Anthony Abbasse, Bas Lammers e l’americano Jake French. Dopo alcune sessioni di test disputate sul circuito francese la settimana scorsa, il campione 2017 della International KZ2 Super Cup salterà sul Sodikart-TM #1 campione in carica per difendere il titolo.

“Il kart OK richiede uno stile di guida completamente differente rispetto al KZ- ha dichiarato Irlando– la trasmissione a presa diretta ha bisogno di una guida molto pulita. Vedrò di adattarmi nel minor tempo possibile. Questa è la mia prima gara di durata e disputarla con il team campione in carica e con i miei compagni di squadra è una grande opportunità per me. La 24 ore di Le Mans ha un fascino incredibile, anche per i kartisti. Dimosterò di essere un pilota completo: voglio essere competitivo con e senza le marce! Sono sicuro che il team Sodikart e i miei compagni di squadra Anthony, Bas e Jake la pensano come me: portare a casa il secondo titolo CIK-FIA in un anno è l’obiettivo!”

A darsi battaglia nella 24 ore di Le Mans ci saranno 33 team, 22 dei quali gareggeranno nella categoria GP2.

L’evento inizia oggi, giovedì 28 settembre alle ore 16:00 con delle sessioni di libere non ufficiali, prima delle libere ufficiali che prenderanno il via venerdì 29 settembre dalle 13:50 alle 14:20. Le qualifiche ufficiali per determinare l’ordine di partenza inizieranno alle ore 15:25 di venerdì e saranno disputate su 4 sessioni da 10 minuti ciascuna. Sabato 30 settembre dopo un warm-up mattutino di 30 minuti e la lunga presentazione dei piloti, come da tradizione a Le Mans, verrà formata la griglia alle ore 14:00 e la gara prenderà il via alle ore 15:00.


commenti

E tu cosa ne pensi?