Locorotondo: ritirata questa mattina la bandiera gialla di comune ciclabile

/ Autore:

Società


È stata ritirata questa mattina dall’Assessore all’Ambiente, Vito Speciale e dall’assessore al Turismo, Ermelinda Prete, la bandiera gialla per i comuni ciclabili che sancisce un importante riconoscimento per il nostro paese.

Tale riconoscimento è stato conferito a Rimini in occasione dell’evento Ecomondo 2017 la fiera leader  della green e circular economy nell’area euro-mediterranea,  un evento internazionale che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile.
Locorotondo diventa quindi un comune ciclabile grazie a un lavoro iniziato la scorsa estate  e ad una attenta  valutazione dei due assessori locorotondesi  che hanno tenuto conto  dei km di pista ciclabile (tra ciclovia e percorsi dell’area vasta), delle manifestazioni in bici (bimbinbici riconosciuta dalla Fiab, ciclo passeggiate ecologiche), dei futuri investimenti in corso (finanziamenti piste ciclabili biciplan e rigenerazione urbana), dell’indice di motorizzazione, delle strutture ricettive albergabici.

Ottimo traguardo per il nostro comune e per un turismo che va sempre di più nella direzione di una mobilità  sostenibile e fautrice di una conoscenza e scoperta dei territori della Valle d’Itria in maniera slow.

“Oggi – ha commentato l’assessore all’ambiente del comune di Locorotondo, Vito Speciale- in occasione dell’Economondo a Rimini, il Comune di Locorotondo (primo in Puglia) riceve la bandiera gialla dei comuni ciclabili. Un riconoscimento fortemente voluto e frutto di un lavoro svolto tra Assessorato al Turismo e Assessorato all’ambiente e viabilità e che ha tenuto conto dei km di ciclovia, strutture albergabici, indice di motorizzazione, zone a traffico limitato e ZTL presenti nel nostro territorio. Ovviamente non ci fermeremo, oggi solo un punto di partenza”.


commenti

E tu cosa ne pensi?