VdIB Martina, sconfitta per 87-101 contro Castellaneta. Oggi trasferta a Lecce

/ Autore:

Basket, Sport



La Valle d’Itria Martina cade in casa per 87-101 conto la Valentino Castellaneta ma è già attesa dal riscatto sul campo della Lupa Lecce. Di seguito nota del club bluarancio:

La Valentino Basket Castellaneta sbanca il Pala Wojtyla con il punteggio di 87-101 e prolunga la crisi della Valle d’Itria Basket Martina, giunta alla sesta sconfitta consecutiva. Partita nata male per i blu-arancio di Domenico Terruli che subiscono il gioco della Valentino fin dalla palla a due per poi rientrare in partita a metà dell’ultimo quarto, quando però gli ospiti piazzano un terrificante break di 2-23 con cui si chiude di fatto la contesa. La Valle d’Itria Basket, ferma ancora al penultimo posto a + 2 sul fanalino di coda Santeramo e a -2 dal duo Manfredonia-Monteroni, ha perso dunque l’ennesima occasione per muovere la classifica a proprio favore. Ma se la prima affermazione esterna tarda ad arrivare iniziano a pesare i mancati punti ottenuti tra le mura amica, dove sono scaturite tre sconfitte nelle ultime tre sfide di cui l’ultima, con la compagine di Leale, ha segnato un passo indietro a livello di prestazioni rispetto alle sfortunate prove precedenti contro Ceglie e Ostuni. Non è bastato infatti aver mandato l’intero quintetto in doppia cifra, tra cui spicca la solita doppia doppia da 14 punti e 16 rimbalzi di Mikalauskas, a cui fanno da contraltare le 18 palle perse e le troppe disattenzioni difensive che hanno permesso a Sakalas (MVP del match con 25 punti e 9 rimbalzi, ndr), Moliterni, Buono e Resta di far male sia dall’arco che in penetrazione.

Domani però è già il momento di ritornare sul parquet e la trasferta in terra leccese, contro la Lupa dell’ex capitano Andrea Lasorte, può rappresentare un antidoto immediato al pesante ko subìto e, in caso di successo, carburante utile a rimettere in marcia la Valle d’Itria. I salentini, allenati da una vecchia conoscenza del basket martinese come Tonino Bray, non se la passano meglio dopo il brutto stop casalingo inferto dalla Cestistica Ostuni che unito a quelli precedenti renderanno ancora più complicato il tentativo di riscatto del Martina. Oltre a Lasorte, saranno Mocavero e il nuovo acquisto Malaventura gli uomini da tener maggiormente d’occhio in una sfida sicuramente giocata a viso aperto da entrambe le formazioni.

Palla a due mercoledì 6 Dicembre, alle ore 20:00, presso il Palazzetto “G. Ventura” di Lecce (LE), in piazza Palio. Arbitreranno la gara i sigg. Eros Marseglia di Mesagne (BR) e Matteo Rodi di Brindisi (BR).

Tabellini:

  • Valle d’Itria Basket Martina: Mikalauskas 14, Caroli ne, Prete 13, Terruli, Valentini, Braa 26, Matic, M. Agrusta 5, Argento 13, Cassano ne, Presutti 16. Coach Terruli
  • Valentino Basket Castellaneta: Moliterni 19, Buono 17, Savino, Gaudiano 10, Cassano 5, Fontaine 5, Resta 14, Petrosino, Sakalas 25, Carucci, Patella 6. Coach Leale
  • Arbitri: Domenico Ranieri di Mola di Bari (BA) e Giuseppe Mazzilli di Corato (BA).
  • Parziali: 21-24; 37-51; 68-73; 87-101.
  • Valle d’Itria Basket Martina: TL 20/31 T3 9/29.
  • Valentino Basket Castellaneta: TL 13/20 T3 10/33.

commenti

E tu cosa ne pensi?