Tursi riaperto, Pd martinese soddisfatto: “Lavori tempestivi e presto la riqualificazione del Cupa”

/ Autore:

Calcio, Sport


Il Circolo Cittadino del Partito Democratico di Martina Franca festeggia insieme alla città, ai tifosi del calcio martinese e all’Amministrazione Comunale la riapertura dello stadio comunale “Giuseppe Domenico Tursi” in occasione della partita di domenica 7 gennaio 2018 che vedrà impegnata la Asd Martina Calcio 1947 contro l’Audace Barletta, partita valida per il campionato di promozione. Nella mattinata del 5 gennaio 2018, durante la conferenza stampa convocata dall’Amministrazione Comunale, a cui hanno partecipato anche le società calcistiche cittadine, ASD Martina Calcio 1947 e Atletico Martina, il Sindaco Franco Ancona ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’importante traguardo raggiunto, dal momento che la riapertura dello stadio Tursi era uno dei primi obiettivi che l’attuale Amministrazione aveva proposto durante la campagna elettorale.

Il PD di Martina Franca sottolinea che la tempestività con cui sono ripresi i lavori, già dal luglio 2017, dopo 20 mesi di chiusura della struttura comunale durante la gestione commissariale, è frutto dell’impegno degli Assessori e dei Consiglieri Comunali che, anche attraverso l’approvazione di una variazione di bilancio in cui sono stati stanziati i fondi necessari per i lavori di ripristino, ha permesso che lo storico stadio cittadino tornasse a disposizione della città. In particolare, oltre alla manutenzione ordinaria del manto erboso, numerosi sono stati gli interventi effettuati sullo stadio comunale, dalla creazione di uno spogliatoio per gli arbitri donna, alla messa in sicurezza degli spalti della Curva Nord.

Inoltre, a conferma dell’attenzione che l’Amministrazione Comunale rivolge al mondo sportivo, grazie anche all’impegno profuso dall’Assessore Stefano Coletta, la città ha ottenuto un mutuo che permetterà la riqualificazione e l’omologazione dello stadio “Angelo Fasano” in Contrada Cupa, ove potranno svolgersi gli allenamenti e le gare ufficiali di tutte le associazioni sportive presenti sul territorio. Risulta, quindi, positivo il bilancio degli interventi effettuati dall’Amministrazione Comunale nei primi sei mesi di governo della città. Infatti, oltre alla riapertura dello stadio Tursi, si evidenzia l’avvio del cantiere di via Alcide De Gasperi, la pubblicazione del bando di gara per i lavori del “Votano”, l’imminente apertura del cantiere della Martina-Alberobello (S.P. 58), la destagionalizzazione degli eventi culturali e turistici che ha visto la “prima volta” del San Silvestro in piazza, con una positiva risposta da parte dei cittadini e dei numerosi turisti, a conferma della
centralità di Martina Franca quale capitale della Valle d’Itria.

Da ultimo, ma non meno importante, l’avvio della raccolta differenziata nel centrourbano e l’apertura del centro comunale di raccolta in zona Ortolini che, grazie anche alla collaborazione dei cittadini, hanno portato la percentuale della raccolta differenziata in città al 65,73%.


commenti

E tu cosa ne pensi?