Raccolta rifiuti a Cisternino: i gruppi di minoranza chiedono Consiglio monotematico: “Il porta a porta la via da seguire”

/ Autore:

Politica



I gruppi di minoranza del Comune di Cisternino (Cisternino Insieme – Partito Democratico – Baccaro per Cisternino Insieme), preoccupati per la situazione del servizio di raccolta dei rifiuti, hanno convocato un Consiglio monotematico.

Ormai da qualche mese – si legge nella lettera inviata alle testate giornalistiche – Cisternino sta vivendo una situazione critica per quanto riguarda il servizio di raccolta dei rifiuti. Da fine agosto è cambiata la ditta incaricata, ma niente è migliorato, anzi. I gruppi di minoranza in Consiglio comunale, nel rispetto dei ruoli, hanno finora sempre cercato di fornire all’amministrazione il proprio supporto perché alla fine tifiamo tutti per Cisternino e perché le cose vadano bene. Non siamo stati però mai veramente ascoltati e per di più la maggioranza ha sempre cercato di scaricare le colpe dei disservizi sulla precedente amministrazione.

Dopo varie e partecipate assemblee pubbliche con i cittadini – si legge nella lettera -, i nostri cinque consiglieri comunali hanno deciso di chiedere la convocazione di un Consiglio monotematico, perché non c’è più tempo da perdere e il problema deve essere affrontato e risolto in tempi rapidi. Diamo quindi appuntamento a tutti per giovedì 11 ottobre alle ore 17:30. La vostra presenza è più che mai importante perché l’amministrazione si assuma la responsabilità di cambiare questa situazione divenuta incresciosa e perché finalmente ascolti le nostre proposte. Noi indicheremo nel porta a porta sul territorio la via da praticare, da subito se giuridicamente possibile, o comunque nel prossimo capitolato della gara ARO.”


commenti

E tu cosa ne pensi?