Cisternino: il Sindaco Convertini si è dimesso: “La politica non è una questione personale”

/ Autore:

Politica



Il sindaco di Cisternino, dott. Luca Convertini, ha presentato le sue dimissioni da primo cittadino, proprio come preannunciato durante il Consiglio Monotematico di ieri sulla questioni rifiuti. Problemi legati sicuramente alla gestione della raccolta differenziata dei rifiuti, ma anche da rapporti interni incrinati e una “sofferenza personale nel constatare come la politica si sia sviluppata in modo crescente tra saccenza e vendetta politica personale” – ha dichiarato il Sindaco dimissionario in una lettera. Che continua – “questo modo di fare ovviamente non salvaguardia il mandato politico che ciascuno di noi ha avuto dai cittadini, ovvero quello di governare per il bene comune e la coesione solidale della comunità; a ciò si aggiunge, di non poco conto, la coerenza e il puntuale asservimento agli indirizzi dell’azione amministrativa da parte dell’apparato burocratico comunale che è indispensabile per consentire il naturale proseguimento dell’azione politica”.

“Il mio mandato – si legge nella lettera di dimissioni – è stato svolto sinora non perseguendo politiche settoriali né di divisione, ma cercando di unire e favorire la partecipazione; cercando il dialogo e mai lo scontro e sopratutto la collaborazione di tutti. Ho cercato di interpretare il mio ruolo con onesta, abnegazione senza tradire gli impegni programmatici assunti pur avendo fin dall’inizio la difficoltà di rapportarmi con un apparato burocratico lasciato negli anni senza adeguato aggiornamento, ulteriori risorse e sopratutto lo spirito di abnegazione che dovrebbero avere gli appartenenti ad un pubblico servizio”

“Ringrazio tutti i miei consiglieri e assessori da me sempre definiti collaboratori per la fiducia che in me hanno riposto e per l’impegno che hanno da subito dimostrato e attuato nell’affrontare le tante problematiche della nostra Cisternino. Esprimo – si legge alla fine – un doveroso ringraziamento a tutti i miei concittadini che hanno avuto in me fiducia sperando di non averli completamente delusi”.


commenti

E tu cosa ne pensi?