Giocarono per perdere: inibizione per dirigenti e allenatori di Aurora Brindisi e Valle d’Itria Basket

/ Autore:

Basket, Sport



Il 23 ottobre il Tribunale Federale, con Comunicato ufficiale n. 482,  ha emesso una dura sentenza nei confronti di dirigenti e allenatori delle società Aurora Brindisi e Valle d’Itria Basket Martina che il 22 febbraio scorso diedero vita ad una delle pagine più vergognose dello sport.

Le due formazioni giocarono a Martina Franca (Ta) la Finale Interzonale Under 18 del campionato di Eccellenza. Entrambe le società però giocarono per perdere, come dimostra un video messo in rete da uno degli spettatori, video che in brevissimo tempo è stato condiviso a migliaia di utenti sui social e utilizzato come prova dal tribunale FIP.

Le squadre, ricordiamo di atleti under 18, quindi giovanissimi e minorenni, giocarono a perdere tra autocanestri ed errori programmati su disposizione dei rispettivi allenatori, cercando in questa maniera di evitare trasferte più lunghe nella fase interregionale del campionato Under 18 di basket. La colpa, secondo il tribunale della Federbasket, fu dei due allenatori che prima del match “impartirono precise disposizioni” ai giovani cestisti. Per questo la giustizia sportiva della Fip ha condannato a 3 anni di inibizione i coach di Aurora Brindisi e Valle d’Itria Basket Martina Franca, Gianfranco Patera e Angelo Fuocolare.

Di seguito i provvedimenti:

Patera Gianfranco, allenatore Under 18 dell’Aurora Brindisi, il provvedimento di inibizione per anni 3, fino al 17/07/2021

Fuocolare Angelo, assistente allenatore Under 18 Eccellenza della società Valle d’Itria Basket Martina Franca, il provvedimento di inibizione per 3 anni, fino al 17/07/2021

Giuseppe Micoli, Dirigente della Valle d’Itria Basket Martina Franca, ed all’epoca dei fatti Consigliere regionale FIP, il provvedimento di inibizione per anni 3, fino al 17/07/2021

Fornaro Gabriele, Capo allenatore della società Valle d’Itria Basket Martina Franca, il provvedimento di inibizione per mesi 4, fino al 17/11/2018

Terrulli Domenico, Allenatore della I squadra della Valle d’Itria Basket Martina Franca, il provvedimento per mesi 10, fino al 17/05/2019

Alle società Valle d’Itria Basket e Aurora Brindisi il provvedimento di penalizzazione di 6 punti in classifica, da scontarsi nel primo Campionato U18 Maschile che verrà disputato.

Non si assumono ulteriori provvedimento nei confronti di Perrucci Patrizia, Direttore responsabile Aurora Brindisi, Bergamo Anna, Presidente Aurora Brinidisi e Schiavone Marcello, Presidente Valle d’Itria Basket Martina, ai quali inizialmente il Procuratore Federale aveva richiesto 2 anni di inibizione.


commenti

E tu cosa ne pensi?