Rapina in una sala slot-machine: incastrato dalle telecamere e arrestato. Si cercano 2 complici

/ Autore:

Cronaca ,



Un uomo originario di Cisternino, di 38 anni e incensurato, è stato arrestato per aver consumato una rapina in una sala slot-machine a Martina Franca sabato scorso, per un bottino pari a 9 mila €.

L’uomo, che nel frattempo è stato portato nella casa circondariale di Taranto in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto dinanzi al giudice per le indagini preliminari, è stato rintracciato nella sua abitazione, incastrato dalle immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza presenti all’interno del locale.

Stando alla ricostruzione dei fatti, la banda era composta da 3 uomini,m il primo sarebbe entrato fingendosi un cliente, permettendo così l’ingresso degli altri due che, armati di pistola, hanno minacciato i dipendenti per farsi consegnare l’incasso. I 2 complici sono ancora in libertà.


commenti

E tu cosa ne pensi?