Ceglie Messapica: Ceglie comune ciclabile anche nel 2020

/ Autore:

Ambiente, Ciclismo, Cultura, Sport



Ceglie Messapica comune ciclabile anche nel 2020. E’ stata la Fiab, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, che ogni anno premia i comuni che mettono in pratica iniziative che favoriscono la ciclabilità dei territori, a comunicare al comune cegliese il raggiugimento del prestigioso riconoscimento. Ceglie Messapica è stata inserita nella rete ComuniCiclabili 2020 con altre 126 città italiane, tra cui 12 pugliesi, dopo aver verificato e valutato il grado di ciclabilità dei territori che, nel loro insieme, contano oltre 6 milioni di persone, più del 10% della popolazione italiana. Il comune messapico ha ottenuto la riconferma del prestigioso riconoscimento anche per il 2020, dopo il 2018 e 2019, grazie ai progetti e alle iniziative sviluppate negli ultimi anni, a partire dal progetto “Itinerari Lenti nella Murgia Messapica”, una approfondita mappatura del territorio cegliese finalizzata a far rivivere vecchie vie di comunicazione, antichi tratturi e percorsi che un tempo collegavano la campagna cegliese alla città, ricche di bellezze paesaggistiche e naturali e che collegano il centro con tratturi, agro e strade bianche per ammirare resti messapici, specchie, fogge, acquari, paretoni e neviere, Pineta Ulmo e la Ciclovia dell’Acquedotto, che attraversa anche il comune cegliese. Con il progetto è stata avviata anche la Casa della Lentezza, un info point che permette di coordinare tutte le iniziative in materia di mobilità lenta e sostenibile e una Consulta comunale per la mobilità lenta finalizzata finalizzata a sviluppare ulteriori strategie ed interventi. Nei progetti dei prossimi mesi anche le scuole: “Coinvolgeremo gli alunni di scuole elementari e medie nei progetti di mobilità lenta già avviati nei mesi scorsi” – dichiara Vincenzo Intermite refetente del progetto per Ceglie Messapica. “I concetti di sostenibilità e valorizzazione del territorio attraverso i percorsi creati coinvolgendo anche turisti saranno sviluppati ulteriormente”. Il comune cegliese sarà premiato in una cerimonia ufficiale organizzata dalla Fiab a Bologna in programma nel 2020.


commenti

E tu cosa ne pensi?