Ceglie Messapica: Presentato il libro contenente il primo testo noto interamente incentrato sulla storia di Ceglie

/ Autore:

Cultura, Società


Ceglie Messapica ed i primi indizi della sua storia. Di questo si è discusso nel corso della presentazione del libro “Dissertazione di Angelo Serafino Russo. Orgine di Ceglie, suoi Fondatori, Antichità, e suoi Progressi”, degli autori Michele Ciracì e Francesco Moro, in collaborazione con l’associazione Amici del Borgo Antico e Archeoclub Italia – Sede di Ceglie Messapica. Il libro contiene un manoscritto inedito redatto nel 1819, e datato 20 dicembre 1819, dal Giureconsulto oritano Angelo Serafino Russo, individuato dopo lunghi anni di ricerca, l’ultima traccia risaliva agli anni ’20 del 900, in un fondo della biblioteca Provinciale Bernardini di Lecce e considerato il primo testo noto interamente incentrato sulla storia di Ceglie. Il libro presenta una trascrizione del testo originale a cui sono state aggiunte note a corredo e un approfondimento sulla figura dell’autore Angelo Serafino Russo. All’evento, coordinato da Nicola Santoro, hanno partecipato Maria Rita Coluccia Sub-Commissario Prefettizio del comune messapico, Antonio Bellanova presidente Associazione Amici del Borgo Antico, Antonio Benvenuto della Società di Storia Patria per la Puglia, Cosimo Francesco Palmisano docente di Lettere Classiche, e gli autori Michele Ciracì e Francesco Moro. Nel corso della presentazione il docente Antonio Benvenuto si è soffermato sull’importanza della scoperta del testo, il docente Cosimo Palmisano ha invece spiegato come si è svolto il lavoro di trascrizione e traduzione delle parti del manoscritto contenenti citazioni di opere latine e greche, mentre gli autori Michele Ciracì e Francesco Moro si sono soffermati sulla scoperta del manoscritto, che attualmente è conservato presso la Biblioteca provinciale di Lecce, e sugli anni di ricerca che sono serviti per la sua individuazione. Tra gli argomenti trattati anche quello della monetazione messapica.


commenti

E tu cosa ne pensi?