Martina Calcio: bella vittoria contro un Massafra ben organizzato

/ Autore:

Calcio, Sport


La prima ufficiale è stata archiviata con un bel successo del Martina contro un Massafra davvero difficile da affrontare che, per larghi tratti, soprattutto nel primo tempo, ha messo in difficoltà la formazione di Mister Pizzulli.

Il risultato finale di 1-0, gol di un giovanissimo Mangialardi, premia la squadra di casa, che nel secondo tempo ha preso le misure ad un ottimo Massafra riuscendo a dominare per larghi tratti a centrocampo. Non bene Ancora, che nel primo tempo si è fatto parare un rigore da Gallitelli, molto bene invece a centrocampo Marino, fondamentale per le geometrie della squadra, e Barrera in difesa oltre al perfetto Cocozza, sicuro e determinante in un paio di occasioni.

Il Gol, al minuto 66 del giovane Mangialardi, è il frutto di una bella azione insistente e il frutto di un pressing alto che la formazione di casa ha imposto per tutto il secondo tempo. È il pimpante Ardino a mettere in mezzo dalla destra il pallone che Blazevic trasfomerà in oro colato per Mangialardi, che a due passi dalla porta ha eluso l’uscita di Gallitelli con la punta del piede mandando la palla in rete.

Soddisfatto mister Pizzulli che alla fine della partita ha commentato così la vittoria della sua squadra: “Abbiamo fatto una buona partita contro una delle squadre che ritengo si giocherà la vittoria finale del campionato, hanno preso giocatori importanti. Per noi era un bel test, ed è stata una bella partita. Ci vogliono partite come queste per avvicinarci al campionato che ritengo sarà molto difficile. Abbiamo sofferto nel primo tempo, il Massafra si è chiuso e ha fatto molta densità centralmente, noi sbagliavamo a non cercare ampiezza cosa che abbiamo fatto poi nel secondo tempo. Abbiamo una buona squadra e ottimi giocatori, ma guardiamo la realtà abbiamo giocato con quattro 2002, dobbiamo fare risultato con la sofferenza e con l’attaccamento alla maglia, è un progetto giovane che vuole migliorarsi giorno dopo giorno insieme anche ai nostri tifosi, che aspettiamo perché sono fondamentali. Il Massafra ci ha fatto male, non ha segnato solo grazie al nostro portiere. Il secondo tempo invece abbiamo dominato, vincere in casa 1 a 0 è un buon risultato ma è pericoloso in previsione del ritorno“.


commenti

E tu cosa ne pensi?