Villa Carmine: 700 mila euro per il primo lotto. Al momento resta fuori la parte superiore

/ Autore:

Politica


Nella Commissione consiliare Lavori Pubblici di ieri l’Arch. Giuseppe Vinci ha presentato il progetto definitivo relativo alla riqualificazione di Villa Carmine. Il progetto è stato finanziato con mutuo da parte dell’Amministrazione comunale e prevede due lotti di lavori distinti. Il primo riguarda i tre terrazzamenti della villa comunale (ne abbiamo parlato qui) mentre il secondo riguarda il livello di via Pergolesi.

I lavori legati al primo lotto, quello dei terrazzamenti, prevede un impegno di spesa di 730 mila €. Una cifra molto alta se pensiamo al periodo che ogni amministrazione sta affrontando con le spese legate alla pandemia.

Non potevamo aumentare di molto la complessiva somma per quest’opera – ha commentato Giuseppe Cervellera, Presidente della commissione – ci abbiamo provato a trovare nuove risorse, ma non è stato possibile portare avanti entrambi i lotti. Lo faremo successivamente. L’idea è quella di realizzare un giardino all’italiana – continua il consigliere Cervellera – e di spostare il Chioschetto presente verso il centro della piazza lasciando così più spazio al sagrato della Chiesa del Carmine che, tra l’altro, verrà allargato. Un bel progetto – conclude Cervellera -, ma che faremo più avanti.”


commenti

E tu cosa ne pensi?