Benedetta Pilato subito fuori dalle migliori dei 100 rana. Lenta in gara e poi squalificata: “Non so cosa sia successo. La squalifica? Ho sempre nuotato così”

/ Autore:

Nuoto, Sport


La tarantina Benedetta Pilato, promessa del nuoto italiano e indiscussa favorita per una medaglia alle Olimpiadi di Tokyo 2020, è fuori dalle semifinali dei 100 rana, squalificata per una gambata irregolare. In realtà non sarebbe entrata tra le prime 16, il suo è risultato il 20° tempo.

“Gara orribile – ha commentato la nuotatrice italiana ai microfoni della RAI -. Mi sono stancata tantissimo. Mi sentivo bene nel riscaldamento. Non ho idea di cosa è successo, è andata così. Troppa pressione? Può darsi. Ora vediamo a mente fredda”.

“Il tempo di oggi (1’07”36) è un tempo che non nuoto da due anni – ha dichiarato la Pilato – davvero non me lo spiego, nei giorni scorsi avevo l’ansia, ma oggi stavo bene. La squalifica? Non so cosa è successo, ho sempre nuotato così, con queste gambe ho fatto il record del mondo. Vedremo, cercherò di capire”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?