Vie e Piazze d’Autore in Villa Carmine: passeggiate letterarie per far (ri)scoprire i grandi classici ai più piccoli.

/ Autore:

Cultura, Eventi


Passeggiate letterarie nella splendida cornice di Villa Carmine per (ri)scoprire i grandi classici della letteratura. Nell’ambito del ricco cartellone di eventi estivo “Martina vento d’estate 2021” promosso dal Comune di Martina Franca, il 17 e 18 agosto, dalle 18.30 alle 20.30, si rinnoverà l’appuntamento con l’iniziativa “Vie e Piazze d’Autore in Villa Carmine”, organizzata dal Presidio del Libro di Martina Franca, con il sostegno dell’Assessorato alle Attività Culturali del Comune. All’interno del parco cittadino, verranno allestite delle “targhe stradali per segnalare le “stazioni di lettura” dove i bambini, accompagnati da un genitore, potranno immergersi in divertenti e interessanti passeggiate letterarie, con bellissime sorprese, per (ri)scoprire i grandi classici della letteratura per ragazzi e i loro autori, da Andersen a Salgari, da Astrid Lindgren a Baum. L’evento, giunto alla sua seconda edizione, si avvale della collaborazione dell’Unicef, della “Mat Entertainment – Producers of Dreams” e delle associazioni ed enti che compongono il Tavolo Tecnico per la Lettura della città di Martina Franca.

Ringrazio vivamente l’assessore alle Attività Culturali, Antonio Scialpi – evidenzia Carlo Dilonardo, referente del Presidio di Martinache ha sostenuto sin dal primo anno questa iniziativa rivolta ai piccoli cittadini della nostra città, di età compresa tra i 4 e i 10 anni e che si inserisce nel più ampio progetto tematico “L’invenzione del Presente”. Martina Franca, inserita nel “Patto per la Lettura” grazie al prestigioso riconoscimento di “Città che Legge”, assegnato dal Ministero ai beni Culturali, vuole così stimolare l’interesse verso la lettura, ampliando lo sguardo anche ad altre discipline, mediante la condivisione e la formazione di esperienze. Da qui l’idea di trasformare la lettura in un momento condiviso che sia divertente e coinvolgente dedicando una maggiore attenzione ai bambini e ai ragazzi che devono conoscere i percorsi della propria fantasia al fine di esprimere al meglio la loro creatività“. Anche nel rispetto delle norme anti-Covid, l’ingresso, gratuito, è possibile solo su prenotazione obbligatoria al numero 327.2288009. Il genitore accompagnatore deve essere munito di Green Pass.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?