Il Gruppo INNOVA propone alla maggioranza l’adesione alla rete di accoglienza del Governo per le famiglie afghane

/ Autore:

Politica


Pubblichiamo un comunicato ricevuto dal Gruppo Innova Locorotondo relativo all’adesione alla rete di accoglienza del Governo per le famiglie afghane.
Nell’ambito della crisi Afghana scoppiata alcuni giorni fa, il Gruppo INNOVA rappresentato in consiglio comunale da Marianna Cardone, Lucia Calella, Giovanni Oliva e Grazia Ruggiero, ha presentato una proposta di mozione affinché il nostro paese sia all’interno della rete di accoglienza promossa da ANCI in collaborazione con SAI (Sistema di Accoglienza e Integrazione del Governo Italiano) e da altri enti (Caritas ecc…). 

La città di Locorotondo ha sempre espresso un forte senso di solidarietà nei confronti di coloro che fuggono dal proprio Paese per la ricerca di protezione internazionale e comunque di sostegno, come accaduto con i profughi albanesi, slavi, croati ecc… . Per questo Locorotondo non può tirarsi indietro in questo momento, ma anzi può diventare ancora una volta luogo di solidarietà e protezione.

Per concretizzare questa adesione è necessario accompagnare a quelle che sono le iniziative della Città Metropolitana di Bari, degli atti di indirizzo ai dirigenti dei settori Patrimonio, Servizi Sociali e Protezione Civile, affinché si realizzino una serie di fasi anche attraverso il coinvolgimento di strutture e di risorse umane di associazioni, istituti scolastici, famiglie e cittadine/i che intendono dare il proprio contributo.

L’obiettivo è quello di fornire protezione e favorire l’integrazione ai cittadini e alle cittadine afghane, nonché ai minori provenienti da tale territorio, oggi in fuga dalle violazioni dei diritti fondamentali e dal grave pericolo soprattutto per le donne, contro cui si stanno registrando i principali atti di persecuzione e danni gravi, alimentati dal fondamentalismo islamico.

Il Gruppo INNOVA sostiene la solidarietà e l’accoglienza verso il prossimo non perché abbia una bandiera, ma perché si tratta dell’elemento che caratterizza la Democrazia ad ogni livello, anche per un piccolo paese come il nostro.

Siamo certi che la nostra istanza potrà essere accolta dalla maggioranza, infatti saremo a completa disposizione degli uffici e degli assessori che ci auguriamo aderiscano. 

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?