Sempre nuova è l’alba: l’omaggio in musica al poeta Rocco Scotellaro dell’Antonio Dambrosio Ensemble, con Carlo Dilonardo e Anna Rita Del Piano.

/ Autore:

Cultura, Eventi


Un omaggio al poeta Rocco Scotellaro e al suo Sud contadino e inurbato, da parte di uomini e artisti che settant’anni dopo continuano a scommettere sul riscatto e sulla grandezza del “loro” Sud. E’ quanto proporrà, sul palco dell’Ateneo Bruni, il prossimo 31 agosto, l’Ensemble del compositore Antonio Dambrosio con il suggestivo supporto delle voci recitanti di Carlo Dilonardo e Anna Rita Del Piano.

Poesia in musica che giungerà agli spettatori attraverso sonorità jazzistiche e interventi di strumenti “popolari, dove la parola detta e declamata dà vita a raffinati melologhi, accostata ad una musica che insegue la melodia larga e cantabile, senza disdegnare di far ricorso al bozzetto o alla drammatizzazione quasi teatrale.

L’evento, promosso nell’ambito della rassegna “Note in Comune, patrocinata dall’Assessorato al Turismo della Città di Martina Franca, è organizzato dall’Associazione Teatri&Culture diretta dal regista Carlo Dilonardo.

“Anche quest’anno – sottolinea Dilonardocon grande piacere chiudiamo una ricca stagione di eventi che ha visto l’Atrio dell’Ateneo Bruni contenitore di numerose serate musicali e teatrali. Dopo il successo dello scorso anno con Lazzari Felici che chiuse la stagione estiva 2020, anche quest’anno saremo presenti sul palco con uno spettacolo raffinatissimo dedicato ad una grande figura della letteratura italiana, Rocco Scotellaro. Lo spettacolo vedrà sul palco con me la bravissima attrice Anna Rita Del Piano, eccellenti musicisti, fra i quali Pasquale Mega, Camillo Pace, Claudio Chiarelli, Giuseppe Amatulli, noti al pubblico della nostra città, il maestro Antonio Dambrosio che ha ideato l’evento, Nicola Pisani, Gregorio Gamba, Armando Ciardo, Pietro Dattoli e Checco Pallone. Una formazione artistica di altissimo profilo.” 

Rocco Scotellaro, il poeta contadino, nato aTricarico (MT) 1923 è stato uno dei maggiori poeti e intellettuali lucani, impegnato nel vivo delle problematiche del secondo dopoguerra. Aperto al dibattito culturale italiano del suo tempo, ha lasciato un centinaio di liriche che, a giudizio di Eugenio Montale, “rimangono le più significative del nostro tempo”. Lo spessore della produzione poetica di questo “precoce e sfortunato maestro del nostro neorealismo”, tradotta in varie lingue, emerge sui fermenti della sua terra e del suo tempo, per raggiungere toni lirici di portata universale.

“In questo spettacolo quindi Scotellaro quindi ritorna – evidenzia il compositore Dambrosio Ritorna con il suono della parola. Una parola frutto di un impasto poetico che lo caratterizza e ne determina la significatività storica. Il poeta lucano prospetta una lontana origine mitica, una specie di predisposizione al canto – insieme poesia e musica – che sarebbe costitutiva delle nostre stesse origini”.

“Sempre nuova è l’alba”: omaggio in musica al poeta Rocco Scotellaro dell’Antonio Dambrosio Ensemble

Martina Franca (Taranto), Atrio dell’Ateneo Bruni, ore 21:00

Formazione:
Antonio Dambrosio: batteria / composizione
Carlo Dilonardo/Anna Rita Del Piano: voci recitanti
Pasquale Mega: pianoforte
Nicola Pisani: soprano/baritono sax
Giuseppe Amatulli: violino
Claudio Chiarelli: alto sax
Gregorio Gamba: violino
Armando Ciardo: viola
Piero Dattoli: violoncello
Camillo Pace: contrabbasso
Checco Pallone: tamburello

Ingresso: 10 euro – Info e Prenotazioni, Whatsapp 347.253.72.34

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?