“Non c’è salute senza salute mentale”: a Locorotondo un convegno organizzato dalla dottoressa Maggi

/ Autore:

Salute


Martedì 28 settembre 2021 alle ore 19 presso Villa Mitolo si terrà il convegno “Non c’è salute
senza salute mentale”, promossa e organizzata dalla Dott.ssa Maria Maggi – psicologa,
psicoterapeuta – in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, con il Comune
di Locorotondo, con l’Assessorato alle Politiche Sociali, con la Commissione Pari Opportunità.
Un incontro nato con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sul tema della salute mentale
e dell’importanza della richiesta d’aiuto di tipo psicologico e/o psicoterapeutico quando necessario
evitando per questo lo stigma sociale.
Ad essere aumentato nell’ultimo periodo è il peso di vari fattori di rischio, come la perdita di
persone care, l’isolamento sociale, la paura di contagiarsi, l’incertezza sulle conseguenze
economiche e il timore di perdere i propri mezzi di sussistenza. Compromessi dall’altro lato sono i
vari fattori protettivi per la salute mentale, come i rapporti sociali, le routine quotidiana, l’impegno
nel lavoro e nello studio. Tutto ciò ha verosimilmente condotto a un peggioramento della salute
mentale della popolazione. Inoltre, si vive ancora un senso di vergogna nel chiedere aiuto ad uno
psicologo e/o psicoterapeuta a causa di molti pregiudizi e per paura di uno stigma sociale.
«In occasione della prossima giornata mondiale della salute mentale, ho ritenuto importante e
fondamentale portare a Locorotondo la tematica in un incontro pubblico con due illustri ospiti: la
vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi Puglia, la prof.ssa Giovanna Pontiggia, e il Direttore della
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Sistemico-Relazionale “Metafora” di Bari-Roma, già
Direttore del Dipartimento di Salute Mentale – Asl Bari, il prof. Pasquale Chianura. – ha spiegato la
dott.ssa Maggi – Sarà un’occasione di formazione e informazione, monito di auspicabili progetti sul
nostro territorio.»
Il convegno vedrà l’intervento del Sindaco, il dott. Antonio Bufano, dell’Assessore alle
Politiche Sociali, Paolo Giacovelli e la consigliera comunale alle Pari Opportunità, alle politiche
dell’infanzia, ai rapporti con le realtà associative del territorio, la dott.ssa Mariangela Convertini.
«L’idea di questo evento ha trovato subito approvazione in Commissione perché porta alla
luce il vero cruccio della società: quello di riconoscere la legittimità della richiesta d’aiuto. Il
concetto di salute mentale viene ancora oggi stigmatizzato, soprattutto alle nostre latitudini. La
scissione tra salute del corpo e della mente è stata invece superata da diversi decenni. – ha dichiarato
la consigliera comunale Mariangela Convertini – Che questo sia solo il primo passo per sdoganare
un limite culturale, e che non resti un evento fine a se stesso.»
«“Non c’è salute senza salute mentale” è uno di quegli eventi necessari per capire e per
capirci. Sono grato alla dottoressa Maria Maggi per aver promosso questo momento di riflessione,
oggi così utile soprattutto dopo il periodo che abbiamo passato a causa di questo maledetto virus.-
ha commentato l’Assessore Paolo Giacovelli – Le sono grato anche per un altro motivo, da anni
Maria Maggi si spende nella nostra città raccontando e analizzando storie ad adulti e ai più piccoli,
utilizzando la letteratura, prendendola a modello per far crescere la nostra collettività. Invito quindi
tutti a partecipare, sarà un’occasione per provare a viverci al meglio.»
L’appuntamento è per martedì 28 settembre alle ore 19.00 presso Villa Mitolo, in via
Almirante Giorgio a Locorotondo. L’incontro si terrà nel pieno rispetto delle norme antiCovid con
accesso consentito attraverso la verifica del Green Pass.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?