Istituto Comprensivo Marconi-Oliva, inaugurato il nuovo tappeto polifunzionale installato nell’atrio esterno del plesso Guarella

/ Autore:

Società


È stato inaugurato venerdì scorso, presso l’atrio della scuola elementare del plesso Guarella di Locorotondo, il nuovo tappeto polifunzionale che consentirà agli alunni di poter svolger attività sportiva all’aperto. L’esigenza, nata durante la fase più acuta della pandemia, era quella di fornire uno spazio adeguato per fare in modo che gli studenti potessero svolgere attività fisica in piena sicurezza ed in rispetto della normativa anti-Covid. All’evento hanno preso parte l’assessore all’Istruzione, Ermelinda Prete, l’assessore al Patrimonio, Vito Speciale, e le docenti Anna Gianfrate, Vita Crescenza, Lucrezia Neglia, Annalisa Miccolis, Angela Santamaria, Antonella Girolamo, Rita Russo, Annamaria Gigante, Sabrina Laddomada, Luciana Santoro, Rosita Bini, Caterina Latartara, Caterina Scatigna, Carmela Fanizzi, Giuditta Didonna e Caterina Piccoli.

I piccoli alunni, all’inizio della cerimonia, hanno intonato l’Inno di Mameli, sventolando la bandiera italiana durante tutta l’esecuzione. Successivamente hanno preso avvio i primi giochi, con le classi quarte e quinte che hanno potuto immediatamente utilizzare e testare il nuovo tappeto.

“Ringrazio il corpo docente, gli operatori scolastici, gli alunni e le loro famiglie per la pazienza e la collaborazione che hanno dimostrato di saper mettere in atto durante questi mesi difficili che ci hanno visti costretti a normative stringenti e a vivere la scuola in maniera completamente diversa. Con quest’opera realizzata – dichiara l’assessore all’Istruzione, Ermelinda Prete – diamo ai nostri ragazzi la possibilità di praticare sport all’aperto, in totale sicurezza: a loro ricordo che lo sport è sinonimo di salute e a loro auguro di poter tornare a vivere i nostri spazi in totale libertà e, si spera in breve tempo, senza più le regole che oggi ci costringono a tenerci distanti tra noi”.

“Manutenere e riqualificare il patrimonio del nostro comune – aggiunge l’assessore al Patrimonio, Vito Speciale – come ho già affermato in altre occasioni è assoluta priorità per la nostra Amministrazione. Dare ai ragazzi un luogo idoneo dove poter svolgere attività fisica in piena sicurezza, ci sembrava il minimo dopo questo difficile periodo che oggi proviamo a metterci alle spalle”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?