Vito speciale: “Parte la raccolta dell’umido in tutto l’agro di Locorotondo”

/ Autore:

Ambiente


Come già annunciato nei giorni scorsi, verrà attivato per tutto l’agro del Comune di Locorotondo, dal prossimo 1 novembre 2021, il servizio di raccolta della frazione dell’umido porta a porta, con l’introduzione di un passaggio settimanale. A darne notizia è l’assessore all’ambiente Vito Speciale che, insieme ad alcuni operatori della Monteco, ha nei giorni scorsi compiuto una campagna informativa con appuntamenti in quasi tutte le contrade del territorio: incontri durante i quali, ai presenti, è stata consegnata sia il nuovo contenitore che le buste biodegradabili da utilizzare per la raccolta della frazione organica dei rifiuti domestici.

“La novità – sottolinea l’assessore all’ambiente Vito Speciale – riguarda un impegno che avevamo preso con i cittadini residenti nelle campagne del nostro comune alcuni mesi fa. In ogni caso – sottolinea il vicesindaco – chi vorrà continuare a utilizzare la compostiera potrà farlo: l’essenziale sarà recarsi, per chi non avesse potuto prendere parte agli incontri, presso gli uffici della Monteco quanto prima, sia nel caso si voglia mantenere il vecchio servizio con la compostiera, sia nel caso si decida di aderire alla nuova tipologia di raccolta”.

Al tempo stesso, al fine di migliorare il servizio senza accentuarne i costi, “si è deciso – prosegue Speciale – di cambiare il calendario su tutto il territorio comunale, dunque sia centro che agro, con la riduzione di un passaggio settimanale di raccolta della frazione del rifiuto secco non riciclabile. Tuttavia dal prossimo 1 novembre – conclude il vicesindaco – al fine di bilanciare questa riduzione, sarà possibile conferire la frazione del secco anche presso il centro comunale di raccolta, al fine di non alterare il servizio offerto ma anzi di garantire ai cittadini l’accoglimento di richieste che da tempo ci erano state avanzate in tal senso”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?