Infiltrazioni mafiose. Sciolto il consiglio comunale di Ostuni

/ Autore:

Cronaca


Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha sciolto per infiltrazioni mafiose il Consiglio comunale di Ostuni. La decisione è stata comunicata durante il Consiglio dei Ministri di ieri e arriva dopo un’attività di indagine iniziata a febbraio, coordinata dal prefetto Carolina Bellantoni in applicazione dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali (decreto legislativo 267/2000), su delega del ministro dell’Interno. La commissione era composta da un viceprefetto in servizio presso la prefettura di Brindisi, dal vicequestore vicario della locale Questura e da un ufficiale della Guardia di Finanza.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?