Il tessile martinese a Pitti Uomo. L’Amministrazione: essere presenti è un atto di coraggio

/ Autore:

Società


Sono presenti a Pitti Uomo, in corso a Firenze, le aziende di abbigliamento di Martina Berwich, Hevò, Tardia, mentre 0909 ci sarà con uno show room esterno. Una delle due principali fiere italiane di abbigliamento e accessori che polarizzano l’attenzione del mondo, iniziata lunedì, si svolgerà fino a domani con la partecipazione di circa 540 aziende presenti con uno stand e altre 40 in presenza digitale sulla piattaforma Connect.

Altre aziende promuoveranno il “Made in Italy” realizzato a Martina Franca partecipando alla Milano Fashion Week sulla quale si sposterà l’attenzione dal 14 al 18 gennaio prossimi. 

“La crisi economica causata dalla pandemia ha penalizzato e continua tuttora a penalizzare il comparto della moda che comunque sta dando grande prova di resilienza. E’ un atto di coraggio quello delle aziende martinesi di investire nelle due fiere italiane più importanti in un momento particolarmente difficile per il settore, nel promuovere il “Made in Italy”, i prodotti realizzati a Martina e quindi anche il territorio stesso. L’Amministrazione Comunale – hanno sottolineato il Sindaco Franco Ancona e l’Assessore alle Attività Produttive Bruno Maggi –  è sempre vicina alle aziende del settore storico dell’economia del nostro territorio come ha dimostrato in questi anni con diverse iniziative, le più rilevanti delle quali sono state la firma del Protocollo per la Valorizzazione del Made in Italy e dell’economia di prossimità, con associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e mondo accademico per la valorizzazione della filiera locale, l’impegno per l’istituzione dell’ITS Moda, una scuola di alta formazione in stretto collegamento con le realtà produttive del manifatturiero di Martina. Più recentemente, come comune capofila, ci siamo attivati per cogliere l’opportunità del finanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico per il Progetto pilota del Patto territoriale per il tessile. Poiché il settore manifatturiero è strategico per l’economia del nostro territorio, l’Amministrazione Comunale continuerà a mettere in campo tutte le iniziativi ed opportunità che possano sostenere il processo di rinnovamento e valorizzazione delle aziende”.

(foto di repertorio)

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?