Aquatika: quinto posto ai Master regionali

/ Autore:

Nuoto, Sport


Di seguito il comunicato della società sportiva martinese.

È ripartito, come tante attività nelle ultime settimane anche il movimento natatorio Master con i Campionati Regionali che hanno visto impegnati gli atleti pugliesi per tre weekend nel mese di febbraio tra Canosa, Bari e Calimera.

La squadra martinese dell’Aquatika, allenata dal coach Pasquale Sozio, si è presentata ai blocchi di partenza con ben 31 iscritti alla competizione regionale.

Nella piscina Aquarius di Canosa, il 12 e il 13 febbraio scorso, si sono confrontati gli atleti specializzati nelle gare di fondo, gli 800 e 1500 stile libero. Sin dalle prime bracciate i membri dell’Aquatika hanno dimostrato di poter competere in ogni categoria: oro e argento nella categoria Master 45 per gli atleti Fabio Zizzi, che ha chiuso con il suo miglior tempo, e Piero Nardelli. Oro anche per Michele Antonacci nella categoria Master 55 e per Marcello Presta per i Master 60, ad un soffio dal record regionale. Due medaglie anche per l’atleta Fabio Leoni che, impegnato in entrambe le gare in programma, ha portato a casa un argento e un bronzo.

L’unica atleta donna fondista della squadra, Erika Pupino, ha conquistato il gradino più alto del podio nei 1500 metri, stabilendo anche il suo miglior tempo.

Nella seconda giornata dei campionati, tenutasi il 20 febbraio allo Stadio del Nuoto di Bari, sono scesi in acqua gli atleti martinesi specializzati nella distanza dei 200 metri. L’impegno e la costanza negli allenamenti sono stati ripagati con i risultati: ottimo l’esordio dell’atleta Eustachio Maragno tra i Master 25 che ha vinto i 200 metri dorso con il tempo di 2’21”2 e i 200 metri misti con il tempo di 2’20”9; due argenti per Gennaro Cardone nelle specialità dei 200 rana e dei 200 misti e secondo gradino del podio anche per Marcello Presta nei 200 stile libero e Piero Nardelli nei 400. Bene anche Antonio Neglia che, nonostante i pochi allenamenti, è riuscito a conquistare un bronzo nei 200 dorso ed un quinto posto nei 200 stile libero. Un buono contributo per scalare la classifica di squadra lo hanno apportato Simone Mongelli, argento nei 200 farfalla e 14esimo nei 200 stile, Ugo Cioffi sesto nei 200 stile, Gianni Castellana quinto nei 400 stile e 15esimo nei 200 stile, Erika Pupino settima nei 200 stile.

Ottima la prestazione dell’atleta più longevo dell’Aquatika, Luciano De Marzo della categoria Master 70, che ha percorso oltre 700 chilometri per dare supporto e punti alla squadra e conquistare due ori nelle gare dei 200 dorso e 200 stile.

La terza e ultima giornata del Campionato Regionale si è tenuta nella piscina di Calimera lo scorso 27 febbraio. I protagonisti della competizione sono stati i velocisti che si sono confrontati in acqua con le gare corte. Oro nei 100 misti per l’allenatore dell’Aquatika Pasquale Sozio, che si è portato a casa anche un argento nei 50 stile gareggiando per la categoria master 40. Ottime prestazioni per i fratelli Dilonardo, ex grandi atleti agonisti: Tommaso Dilonardo ha conquistato l’oro nei 50 rana, sfiorando il record regionale Master 50 e stabilendo anche la miglior prestazione tabellare della squadra, mentre Enrico Dilonardo ha segnato un fantastico tempo nei 100 misti con oro di categoria, andando vicinissimo al record regionale master 50, salendo sul secondo gradino del podio poi nei 50 farfalla. La veterana Antonella Semeraro ha apportato un notevole contributo alla classifica di squadra con una doppietta tutta d’oro nei 50 e 100 dorso Master 45.

Tornato ad allenarsi solo a gennaio, il talentuoso Antonio Lodeserto ha ottenuto un oro nei 100 dorso ed un argento nei 50 dorso; due amari quarti posti, invece, per l’atleta Massimiliano Bertuccelli che, nelle distanze dei 50 e 100 rana, per pochi centesimi è rimasto ai piedi del podio, promettendo però battaglia nelle prossime gare.

Strepitoso esordio tra le fila dell’Aquatika per Valentina Gargiulo che ha chiuso i suoi 50 stile libero con un eccellente record regionale nella categoria Master 45, per poi bissare con l’oro nei 100 misti. Hanno fatto il loro esordio anche Pierangelo Semeraro, con due ottimi terzi posti nei 50 e 100 stile, Vito Caramia, 11esimo nella gara dei 50 stile e la promettente Ilaria Ruggiero, che ha conquistato l’argento nei 50 rana ed un quarto posto nei 50 stile. Lo spirito di squadra e l’amore per questo sport hanno fatto percorrere 500 chilometri ad Andrea Sara Longo, ripagati con la conquista di due splendide medaglie d’oro nei 100 misti e 100 rana

Gli atleti più giovani della squadra martinese hanno replicato i risultati dei compagni di squadra portando a casa diverse medaglie: Enea Cleri è salito sul primo gradino del podio nei 50 stile libero con la seconda miglior prestazione tabellare di squadra; Leonardo Caramia ha vinto l’oro nei 100 stile e l’argento nei 100 misti, quarto posto nei 100 misti e quinto nei 50 stile per Orlando Raguso; decimo invece Gianmarco Colucci che ha portato a casa però una medaglia d’argento nei 50 rana.

L’Aquatika, grazie alle eccellenti prestazioni di tutti i suoi atleti, è riuscita a conquistare il quinto posto nella classifica regionale finale, prima tra le società della provincia di Taranto. Soddisfatto l’allenatore della società di Martina Franca che guarda già ai prossimi appuntamenti: testa ai Campionati Italiani Fin e Uisp che si terranno nei mesi di giugno e luglio, e ai Campionati Europei Master, in programma tra agosto e settembre a Roma.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?