Basket, il bilancio della stagione 21/22 della Polisportiva Martina

/ Autore:

Basket


Anche la stagione sportiva 2021/2022 ha visto la Polisportiva Basket Martina attiva e presente nel panorama sportivo provinciale e regionale, sia con l’attività giovanile che con il minibasket:

Certo…la convivenza con il Covid, la gestione dei Protocolli e delle contingenze quotidiane non è stata cosa semplice. Ma le abbiamo affrontate con slancio e professionalità, come da nostra abitudine. Perché noi abbiamo chiesto fiducia ai genitori e i genitori hanno voluto confermarcela, sicuri della nostra serietà e professionalità supportate da tantissimi anni di presenza sul territorio.

Il minibasket ci ha visto protagonisti con l’istituzione dei corsi presso le scuole Grassi, Marconi e Chiarelli, con progetti di collaborazione con le stesse anche in orario scolastico, a testimonianza dell’inserimento nel tessuto sociale della nostra città e dell’attenzione verso una realtà educativa di fondamentale importanza come la scuola primaria. Il tutto completato dall’attività che si svolge presso il palazzetto dello sport di Martina Franca.

A livello giovanile, la nostra rappresentativa Under 14 è impegnata nella prima fase dell’omonimo campionato nel girone D. Stanno ottenendo lusinghieri risultati, a testimonianza del buon lavoro tecnico-fisico svolto dai nostri istruttori.

La BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO ha voluto anche quest’anno stringere un rapporto di sponsorizzazione e collaborazione per le squadre giovanili U14 e U13.

Un ritorno particolarmente gradito, quello della sponsorizzazione da parte de I PICCOLI DI BERWITCH, che ha voluto contribuire all’intera sponsorizzazione del nostro Settore Minibasket, in particolare per le compagini Esordienti, Aquilotti e Scoiattoli che, nei prossimi mesi di aprile, maggio e giugno, saranno protagonisti nei loro campionati e tornei per l’intera regione.

Non nascondiamo che alcune difficoltà, soprattutto nei mesi di gennaio e febbraio, in concomitanza con i blocchi cautelari per controllare i contagi, ci sono state. Ma sono state affrontate con estremo senso di responsabilità e professionalità, grazie anche agli stringenti protocolli emanati dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dal Ministero della Salute.

Ora ci attende un finale di stagione speriamo intenso, con le seconde fasi giovanili e, ci auguriamo, con una cauta ma “maggiore” attività minibasket, magari in concomitanza con l’arrivo della bella stagione.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?