Newgen forza 3. Contro Ceglie derby vittorioso e 4° posto in classifica

Terza vittoria di fila per la NewGen Basket Martina che sconfigge la Messapica Basket Ceglie per 64-48 e sale al quarto posto in classifica:

Un successo che vale doppio, anzi triplo come il numero di affermazioni consecutive della NewGen Basket Martina che per la prima volta in stagione riesce a vincere tre partite di fila, l’ultima delle quali dal notevole peso specifico. Il derby con l’ASD Messapica Basket Ceglie è infatti da considerarsi tra le classiche più sentite da entrambe le piazze, dove mancava all’appello dal 2017. E nel solito scenario di categoria superiore offerto dal Pala Wojtyla, i ragazzi allenati da Tonino Bray confermano tutti i progressi dell’ultimo mese attraverso un’altra prova maiuscola offerta a livello di collettivo. Soprattutto l’approccio iniziale dei martinesi si è rivelato ancora una volta determinante per le sorti di una contesa terminata sul punteggio di 64-48, nonostante i tentativi di rimonta nel terzo quarto del Ceglie. È ormai conclamato dunque il cambio di passo del Martina nelle ultime uscite in cui a cadere in maniera netta sono state Putignano, Invicta Brindisi e per l’appunto Ceglie. Quest’ultima, al pari dell’Atletica Putignano, è stata inoltre raggiunta in classifica proprio dalla NewGen che ha ribaltato anche la differenza canestri a suo favore in caso di ipotetico arrivo a pari punti con le due rivali. Il +16 del derby segue così il +34 di Brindisi e lancia indirettamente un messaggio al campionato dove gioco forza ci sarà da fare i conti con la squadra della Valle d’Itria che per l’occasione scende sul parquet con il quintetto composto da Resta, Marco Valzani, De Simone, Ragusa e Masciulli. Coach Bifulco, privo dell’infortunato Lescot, risponde schierando Crovace, Gualano, Lanzillotti, Gallo e Risolo. Alla palla a due c’è già il primo break dei padroni di casa che provano già ad indirizzare la gara grazie ai giochi a due tra Resta e Ragusa e alle penetrazioni di De Simone e Valzani. Quest’ultimo è autore della tripla del 14-5 che si assesta sul 15-5 di fine primo quarto firmato dall’1/2 ai liberi di Ragusa.

I soli 5 punti degli ospiti sono l’emblema dell’intensità difensiva ordinata da coach Bray che non consente all’attacco cegliese di prendere tiri puliti sino alla metà del secondo quarto, quando il Martina vola a +16 con le giocate di Masciulli e Ragusa nel pitturato e i punti dalla media e lunga distanza di Buzukja, Fedele e Marco Valzani. Se però la Messapica si era tenuta a galla principalmente dalla lunetta ecco che le due triple consecutive sul finale di tempo ad opera di Gualano e Gallo la risvegliano dal torpore, riportandola sulla doppia cifra di svantaggio (29-19).

Al rientro dagli spogliatoi continua il buon momento del Ceglie che tiene aperto il break di 0-10 con cui si rimette in scia alla NewGen, apparsa in sofferenza sulla zona ordinata da Vincenzo Bifulco. Il botta e risposta dai 6,75 tra De Simone e Gualano fissa il punteggio sul 36-33 e dimostra come l’inerzia del match sia cambiata in favore dei messapici, sospinti nella rimonta dai propri tifosi che ora ci credono.

Ma proprio quando questa sembra concretizzarsi è la bomba di Resta, seguita dal piazzato di De Simone, a ristabilire la distanza di sicurezza tra le due formazioni. Il +8 Martina diventa +11 grazie a un gioco da 3 punti di Fedele con cui si chiude la terza frazione sul 46-35.

Un vantaggio che la NewGen non mollerà più negli ultimi 10’, controllando in maniera sapiente il match e dimostrando maturità nelle scelte al tiro con Buzukja e De Simone. Saranno però i 5 punti di uno scatenato Bitetti a mettere la parola fine ad ogni speranza ospite, sugellati dalla tripla di Marco Valzani che manda in visibilio il pubblico del Pala Wojtyla. Il canestro della staffa arriverà in contropiede con Resta per il 64-48 finale con cui la NewGen Basket Martina si impone sulla Messapica Basket Ceglie e in un solo colpo porta a casa differenza canestri e quarto posto in classifica.

Tabellini:

  • NewGen Basket Martina: Resta 9, Fedele 6, Ragusa 6, Bitetti 9, Buzukja 6, Cito ne, Agrusta, Valzani 12, Masciulli 6, De Simone 10, G. Marangi ne, T. Marangi ne. Coach Bray
  • Messapica Basket Ceglie: Gualano 18, Gallo 18, Lodedo ne, Ponti 6, Lato 3, Risolo 1, Arpino ne, C. Dellisanti ne, F. Dellisanti 2, Lanzillotti, Crovace, Parisi ne. Coach Bifulco, Ass. Mita, Ass. Bruno
  • Arbitri: Ambrogio Laterza di Mola di Bari (BA) e Antonio Pio Grossi di Bari.
  • Parziali: 15-5; 29-19; 46-35; 64-48.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.