G7. La delegazione dei Grandi visiterà l’ex Ilva

[Pesce d’aprile]

Pare sia stata una esplicita richiesta di Macron quella di visitare la più grande acciaieria d’Europa, anche in vista delle sfide belliche che il continente potrebbe trovarsi ad affrontare. Così la notizia è trapelata nella serata di ieri: il 14 giugno i Grandi delle Terra visiteranno l’acciaieria. Non è chiaro quanto durerà la visita e su cosa si soffermeranno.

“Se è vero che l’ex Ilva è la più pulita al mondo” si apprende dalla stampa francese, “perché dovremmo accontentarci del mare Adriatico?”.

La visita del G7 all’acciaiera non è ancora stata inserita nell’agenda ufficiale, ma si immagina un corteo che da Borgo Egnazia passi dalla Valle d’Itria e tramite la SS172 arriverà a Taranto. In questo caso, quindi, occorrerà che il cantiere dell’Anas sia chiuso in tempi rapidi.

La visita in stabilimento di fatto porterà i capi di stato in un luogo di produzione, dove la premier Meloni dovrà garantire una certa figura all’Italia e per questo potrebbero essere dirottati investimenti PNRR, almeno per le urgenze. “Il Comune farà la sua parte” ha commentato il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, pronto a dirottare i fondi per i grandi eventi per l’occasione.

Al G7 che si terrà in Puglia dal 13 al 15 giugno, parteciperanno: Joe Biden per gli USA, Emmanuel Macron per la Francia, Rishi Sunak per l’UK, Olaf Scholz per la Germania, Charles Michele e Ursula Von Der Leyen per l’UE e Fumio Kishida per il Giappone, oltre ovviamente a Giorgia Meloni per l’Italia.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.