Udc. Inaugurata la sede di Martina Franca

Riceviamo e pubblichiamo

La serata di ieri ha segnato un momento significativo per la politica locale con l’inaugurazione della nuova sede del coordinamento cittadino dell’UDC. L’evento, che ha visto la partecipazione di numerose figure di spicco del panorama politico locale e nazionale, ha confermato il consolidamento e l’importanza dell’Unione di Centro nel contesto cittadino e provinciale.

Tra i partecipanti, il vicesegretario nazionale dell’UDC, l’onGianfranco Chiarelli, il quale ha portato il saluto e l’augurio della direzione nazionale e della segreteria regionale del partito per questa nuova tappa nella vita politica di Martina Franca: «un partito in piena espansione che continua a radicarsi sul territorio. La presenza della sede del nostro partito nel centro città a Martina è la rappresentazione di una chiara volontà ossia quella di aprire la politica al dialogo. Questa inaugurazione sottolinea l’importanza della partecipazione civica e dell’impegno politico nella costruzione di una società più inclusiva e solidale. La presenza di così tanti cittadini nonostante le avverse condizioni meteo è una testimonianza tangibile dell’entusiasmo e della determinazione della comunità nell’affrontare le sfide e nel perseguire gli obiettivi comuni».

Accanto a lui, la coordinatrice cittadina Donatella Castellana ha espresso la sua gratitudine per il supporto e l’impegno di tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante progetto: «è per noi oggi un giorno di festa ed abbiamo lavorato in questi mesi con tutto il gruppo nella direzione della inclusione. La nostra volontà è quella di costruire una alternativa capace di essere all’ascolto delle esigenze e dei bisogni dei cittadini. Il nostro è un nostro impegno e l’apertura di questa sede ne è la dimostrazione».

Il capogruppo dell’UDC in consiglio comunale, il dott. Mauro Bello, ha sottolineato l’importanza della nuova sede come luogo di confronto e dibattito sulle tematiche che riguardano la città e il territorio circostante: «in un mondo sempre più orientato ad una politica dei “social” abbiamo deciso di aprire una sede fisica del coordinamento a Martina perché vogliamo che i nostri concittadini tornino ad interessarsi della politica. Sarà questo un luogo dove le idee potranno essere discusse e trasformate in azioni concrete per migliorare la qualità della vita e promuovere lo sviluppo del territorio. Siamo qui per abbattere le distanze che spesso si creano tra elettori e istituzioni; puntiamo con decisione ai giovani quale risorsa indispensabile per programmare il futuro della Martina del domani». Anche i consiglieri comunali Mina FumaruloFabio Chiarelli e Vito Basile hanno espresso il loro sostegno e la loro disponibilità a lavorare per il bene della comunità, all’interno di questa nuova struttura.

Presente anche l’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Gianfranco Palmisano, dal presidente del consiglio comunale Giovanni Basta e dai consiglieri Gianfranco Castellana, Francesco Guarini e Donatella Pulito. Il Sindaco, nel suo saluto, ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra istituzioni e partiti politici per promuovere lo sviluppo e il benessere della città: «un momento importante per la nostra comunità che vede la nascita di un punto di incontro nel quale parlare della città. Questo gruppo rappresenta una opposizione responsabile e, se pur nella diversità di opinioni e di posizioni, si lavora per il bene di questa nostra città».

La serata ha registrato una grande partecipazione di pubblico, dimostrando l’interesse e l’entusiasmo della cittadinanza per il ritorno dei moderati che guardano con attenzione alle esigenze del territorio.

La nuova sede sarà quindi un punto di partenza importante per rafforzare il legame tra il partito e la comunità, promuovendo la partecipazione democratica e contribuendo al progresso e al miglioramento della città di Martina Franca e dei suoi cittadini.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.