Illuminazione pubblica: nuova procedura di affidamento impianto

/ Autore:

Politica


MARTINA FRANCA – Finalmente si torna a parlare di pubblica illuminazione infatti, sull’albo pretorio on line del comune di Martina Franca, è stata pubblicata la delibera n° 276 del 02/07/2013 dal titolo “Manutenzione integrale impianto di pubblica illuminazione del comune di Martina Franca – Determinazioni”.

Si tratta di una determina riguardo l’affidamento per un anno dell’appalto per la gestione ordinaria e straordinaria dell’impianto. Una procedura che fu già annullata ad aprile da parte della Giunta a seguito di un’interpellanza del consigliere  Tonino Fumarola che denunciava la presenza, sulla vecchia determina riguardo l’affidamento dell’appalto per la pubblica illuminazione, del nome dell’azienda De Sarlo, cioè l’azienda che l’ha gestito in questi anni e che ha presentato il tanto discusso project financing all’Amministrazione. Un’irregolarità che Mandina, dirigente ai Lavori Pubblici, identificò come errore della funzionaria che aveva inserito il file nella cartella sulla pubblica illuminazione che comunque si chiamava “De Sarlo”, proprio perché l’azienda ha gestito l’impianto negli ultimi anni.

Il progetto di De Sarlo, che avrebbe chiesto di poter gestire l’illuminazione pubblica martinese per 19 anni, non piaceva troppo a Convertini, ex assessore ai Lavori Pubblici, per tanti motivi (qui l’articolo in merito). Dubbi condivisi con altri consiglieri tanto da costringere, con delibera n. 129 del 10.04.2013, la Giunta Comunale a sottoporre nuovamente al Consiglio Comunale la “valutazione del pubblico interesse” relativa alla proposta di project financing presentata dalla ditta De SARLO , su cui si era espresso positivamente il Commissario Straordinario Calvosa con determina n. 77 del 1 marzo 2012.

Questa mattina, giovedì 25 luglio, sull’albo pretorio è stata pubblicata la delibera per l’avvio del procedimento che porterà all’affidamento, a  ditta esterna e per la gestione di un anno, dell’impianto di illuminazione pubblica che consta circa quattromila punti luce alimentati da 72 quadri comando controllo e protezione impianto.

Impianto che necessita di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, tenuto conto anche delle molte segnalazioni giunte in redazione negli ultimi mesi, l’ultima ieri sulla mancanza di illuminazione, da circa 15 giorni,  in viale Europa. Interventi che dovrebbero prevedere non solo la mera sostituzione delle lampade, ma un più approfondito studio tecnico.

L’Ufficio Tecnico Comunale ha redatto una proposta di progetto relativo agli interventi di manutenzione integrale dell’impianto d pubblica illuminazione comunale per il periodo di un anno per l’importo totale di € 350.000,00, di cui € 177.200,00 per canone di manutenzione ordinaria, € 100.000,00 per lavori di manutenzione straordinaria, €. 6.806,60 per oneri per la sicurezza ed € 65.993,40 per  somme a disposizione dell’Amministrazione.

Tenuto conto anche dell’imminente scadenza dell’appalto, si rende urgente avviare le procedure di gara ad evidenza pubblica per un nuovo affidamento. Insomma, vista l’urgenza e le problematiche relative al project financing della ditta De Sarlo,  in fase di discussione politica, si è deciso di prendersi un anno di tempo “necessario per approntare un nuovo appalto per il periodo strettamente occorrente alla definizione delle procedute di cui sopra“.

Di seguito la delibera n. 276:

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?


Commenti