Emiliano: “L’ospedale di Martina Franca non subirà tagli”

/ Autore:

Politica



L’ospedale di Martina Franca non sarà toccato dal piano di riordino. Lo afferma Michele Emiliano, governatore della Puglia e assessore alla Sanità regionale. Lo abbiamo contattato telefonicamente per avere chiarimenti in merito alla dichiarazioni rilasciate alla Gazzetta del Mezzogiorno e quindi pubblicate il sei gennaio scorso, nelle quali si faceva riferimento ad un sovradimensionamento di Foggia e Martina Franca, le città di provenienza degli ultimi due assessori regionali, Elena Gentile e Donato Pentassuglia. Al presidente abbiamo chiesto che ci spiegasse le sue affermazioni:

L’intervista della Gazzetta non parla di ridimensionamento dell’ospedale di Martina Franca. C’è stata una frase che è stata un po’ equivocata. Io trattengo la delega per evitare che l’assessore al ramo possa subire una particolare pressione, perchè potrebbe essere alla fine che se per esempio a Foggia o a Martina Franca ci fossero stati dei miglioramenti, qualcuno avrebbe potuto attribuirle all’origine territoriale dell’assessore“, risponde Emiliano. Eppure dall’intervista si comprende il contrario, come se gli ex assessori avessero in qualche maniera avuto un occhio di riguardo per i propri territori: “La Gazzetta ha trasformato una frase ipotetica in una frase assoluta. Sia Elena Gentile che Donato Pentassuglia si sono sempre comportati in modo assolutamente corretto. Io trattengo, ripeto, la delega, per evitare pressioni territoriali in un momento molto difficile come il piano di riordino. Non ci sono modifiche di peso per l’ospedale di Martina Franca, che rimane di grande importanza per il sistema sanitario pugliese. Secondo gli uffici della Regione Puglia ha un ruolo molto importante e non sarà ridimensionato“.


commenti

E tu cosa ne pensi?