Stadio Tursi e area polifunzionale. PD a Cervellera: “Gli elettori non si tradiscono mai! Il progetto era tra gli obiettivi di questa Amministrazione”

/ Autore:

Politica


Continuano le polemiche legate alla Delibera di Giunta (n. 12 del 19 gennaio) con la quale si è deciso di candidare il progetto di una nuova area polifunzionale, adiacente al centro servizi di piazza D’Angiò, e di riqualificazione dello stadio Tursi al bando per l’assegnazione del finanziamenti del Patto territoriale di Martina, Castellaneta, Ginosa e Crispiano. Scelta, questa, che non è piaciuta a Giuseppe Cervellera che ha fortemente criticato la Giunta per aver, secondo lui, scavalcato il Consiglio comunale che avrebbe potuto discutere su quale progetto presentare.

Lo stesso Cervellera, che prima era favorevole al progetto della realizzazione di una nuova area polifunzionale nell’area dello Stadio Comunale Tursi e, di conseguenza, alla delocalizzazione dello stadio al Pergolo, in questi giorni ha dichiarato esattamente l’opposto. In una lunga intervista rilasciata ad una Web TV locale, l’ex capogruppo PD ha dichiarato che sarebbe contrario all’abbattimento di un luogo simbolo della città.

Tutto questo ha generato una serie di reazioni, tra le tante quella del PD che tramite una nota stampa ha criticato l’attuale consigliere di CON Giuseppe Cervellera, senza però mai nominarlo.

La delocalizzazione dello stadio al Pergolo – si legge nella nota stampa del PD – e la realizzazione di una nuova area polifunzionale che accolga una serie di iniziative imprenditoriali tra le quali anche il mercato settimanale dove oggi insiste il Tursi, era uno degli obiettivi di questa Amministrazione scritto negli indirizzi di governo, votato nel piano triennale delle opere pubbliche anche dall’unico consigliere di Con quando vestiva la maglia del PD. Il caos che ogni mercoledì si genera in Città non è più compatibile e sostenibile è per questo che, essendosi prospettata una importante occasione di finanziamento, l’Amministrazione ha candidato il progetto per la realizzazione della nuova area mercatale. Un progetto, in uno stato preliminare che oggi deve essere migliorato con il contributo dei cittadini che vorranno partecipare a questo ulteriore processo per dare sempre maggiore vivibilità alla nostra Città.”

Le comparsate TV e i vari commenti affidati ai sociali dell’unico consigliere del movimento Con, a tutte le ore – si continua a leggere -, segnano l’avvicinarsi della campagna elettorale e quindi la necessità di ‘agitarsi’ in cerca di visibilità, lo capiamo, ma gli elettori non si tradiscono, mai! Il Partito Democratico tramite il suo Sindaco, i suoi Assessori e Consiglieri hanno sempre lavorato in questa direzione e non intendono tradire la fiducia degli elettori. Non ci interessa la polemica, la città lo sa, ma vogliamo guardare al merito delle questioni amministrative e politiche e questo impone serietà e onestà intellettuale per cui non è più accettabile mettere in discussione continuamente il lavoro di un’Amministrazione che sta continuando anche in questa fase conclusiva a lavorare a pieno ritmo per la Città.”

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?