Scuole al freddo a Martina Franca, Leggieri: “Riscaldamento ripristinato ovunque”

/ Autore:

Politica, Società



Arriva in questi minuti forse la parola “fine” alla vicenda riguardante gli istituti di Martina Franca al freddo, a causa del mancato rifornimento di gasolio da parte della Provincia di Taranto. La scorsa settimana vi avevamo dato notizia di un tavolo a Taranto (leggi qui) alla presenza sia di una delegazione di Martina Franca, sia del presidente Martino Tamburrano, che – parole del consigliere comunale Aldo Leggieri, presente all’incontro e in prima linea sul caso sin dall’inizio (leggi qui e qui) – aveva promesso il pronto stanziamento di 100.000 euro per procedere al rifornimento delle cisterne degli istituti martinesi.

Nel frattempo i social non sono però rimasti fermi, con gli studenti che hanno inscenato una singolare protesta fotografandosi con le coperte a scuola, mentre ancora questa mattina il sindaco di Locorotondo Tommaso Scatigna (sempre attento ai fatti di Martina Franca) dava notizia su Facebook di una lettera di sollecito inviata a Taranto.

Nel pomeriggio arriva finalmente la comunicazione tanto attesa da genitori, studenti e primo cittadino di Locorotondo, a firma del consigliere Aldo Leggieri: Dopo l’avvio della battaglia da parte del sottoscritto e dopo l’incontro in Provincia, insieme all’assessore Antonio Scialpi con i rappresentanti provinciali vi informo che è stato ripristinato il riscaldamento nelle scuole dove mancava. Al Leonardo Da Vinci, al Motolese, all’Archimede, all’artistico Caló e al Tito Livio-Scientifico”.


commenti

E tu cosa ne pensi?