• Continua la mobilitazione degli studenti, il 17 novembre tutti in piazza a Brindisi

    Continua la mobilitazione degli studenti, il 17 novembre tutti in piazza a Brindisi

    Proseguono, dopo la grande manifestazione di Mercoledì 14 novembre a Ostuni, i cortei degli studenti nella provincia di Brindisi, obbiettivo primario manifestare il dissenso nei confronti dei tagli alla scuola effettuati dal governo Monti. Per questo motivo, gli studenti di tutte le scuole scenderanno in piazza il 17 novembre a partire dalle 8:30 a Brindisi,…

  • Truffe sul web: la questura informa

    Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della Questura di Taranto sul pericolo di truffa nel web: Nelle scorse settimane numerose sono state le denunce presentate negli Uffici della Questura, di persone truffate a mezzo internet. Le vittime, tutte in cerca di un lavoro, hanno contattato prima sul web e successivamente per telefono un fantomatica azienda…

  • Ostuni: detenuto ai domiciliari viola gli obblighi, denunciato

    Ostuni: detenuto ai domiciliari viola gli obblighi, denunciato

    I Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà S.R., 56enne del posto, per inosservanza degli obblighi. L’uomo, in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, durante un controllo è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione in orario diverso da quello in cui risultava autorizzato, in violazione alle prescrizioni impostegli Comunicato: Comando Provinciale…

  • Fabio Sgura: "Un medico coraggioso e ribelle", inchiesta camici sporchi

    Fabio Sgura: "Un medico coraggioso e ribelle", inchiesta camici sporchi

    “Un medico coraggioso e ribelle”. Viene dipinto così dal procuratore capo di Modena, Vito Zincani, Fabio Sgura, il 46enne medico cardiologo ostunese dalle cui testimonianze si è avviata la maxi inchiesta sui “camici sporchi” del reparto di Cardiologia del Policlinico di Modena che ha portato all’arresto di ben 9 medici della struttura ospedaliera, tra le…

  • C.I.D.E.C., l'amministrazione di Ostuni ignora il problema

    C.I.D.E.C., l'amministrazione di Ostuni ignora il problema

    Dall’ultima comunicazione al Sindaco del Comune di Ostuni, Avv. Domenico Tanzarella dell’11 ottobre u.s. in merito al problema che riguarda la tenuta dei contenitori della differenziata dentro o fuori le attività commerciali, a tutt’oggi non è pervenuta alcuna comunicazione da parte dell’Amministrazione comunale. Questa Associazione su delega e, a maggior tutela dei gestori delle attività…

  • Furti in casa. I carabinieri arrestano il palo di una banda di baresi

    Furti in casa. I carabinieri arrestano il palo di una banda di baresi

    Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dei Carabinieri: Continua senza sosta il silenzioso lavoro degli uomini dell’Arma per contrastare il fenomeno dei furti ed i risultati cominciano a dare i frutti sperati, anche grazie alla collaborazione dei  cittadini, che stanno segnalando autovetture e persone sospette aggirarsi per la capitale della Valle d’Itria. Già da alcuni…

  • Tentata estorsione ai danni della Polizia Stradale, denuciato autista Ucraino

    Tentata estorsione ai danni della Polizia Stradale, denuciato autista Ucraino

    Tentata di corrompere la Polizia. L’autista ucraino alla guida di un autoarticolato  alle dipendenze di una ditta di autotrasporti  di San Vito dei Normanni, per evitare i controlli di routine, ha tentato di corrompere gli agenti della polizia stradale con la modica somma di 5 euro. E’ accaduto nei pressi della strada statale 379 nelle…

  • Ostuni: il Tar respinge il ricorso della cooperativa "Eco Sport"

    Ostuni: il Tar respinge il ricorso della cooperativa "Eco Sport"

    La seconda sezione del Tribunale Amministrativo Regionale di Lecce (Presidente, dott. Luigi Costantini; consigliere. Dott. Enrico D’Arpe e primo referendario-estensore, dott. Carlo Dibello), ha respinto la domanda cautelare per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, del provvedimento prot. n. 00029474 del 28.9.2012, con cui il Sindaco del Comune di Ostuni ha disposto:”… che la Società Cooperativa Eco…

  • Furti in appartamento in aumento a Martina Franca. Colpa della crisi?

    Non passa giorno senza che qualcuno non ci avvisi di un furto accaduto da qualche parte. In campagna, di notte, in città, addirittura di giorno, con le chiavi, sembra, eludendo allarmi e inferriate, protezioni e accorgimenti. Il fenomeno è in crescita, è evidente, lo dicono i racconti, le testimonianze. Sembra non ci sia posto a…